• Chiamaci : 3425262161
19Mar
2019
0

Le Zeppole di San Giuseppe

Le zeppole di San Giuseppe sono un dolce tipico della nostra cucina.
La leggenda racconta che dopo la fuga in Egitto con Maria e Gesù, San Giuseppe dovette vendere frittelle per poter mantenere la famiglia in terra straniera. Per questo motivo, in tutta Italia le zeppole sono diventate il dolce per eccellenza della festa del papà.

 

Ingredienti

Per le zeppole:

200 ml di acqua
80 gr di burro
120 gr di farina 00
4 uova
1 cucchiaio di zucchero
1 pizzico di sale

Per la crema:

500 ml di latte
120 gr di zucchero
6 tuorli
1 cucchiaino di maizena
1 bacca di vanillina

Per la decorazione:

Amarene o ciliegie candite
Zucchero a velo

 

Preparazione

Per prima cosa preparate la crema pasticcera. Riscaldate il latte in un pentolino con la bacca di vaniglia aperta a metà; sbattere in una ciotola i tuorli con lo zucchero e aggiungete la maizena.
Togliete la bacca dal latte e versatelo a filo sul composto di uova, mescolando continuamente fino a che la crema non sarà addensata del tutto. Poi far raffreddare la crema pasticcera in una ciotola. Proseguite la ricetta preparando l’ impasto di pasta choux per le zeppole di San Giuseppe: in un pentolino dal fondo spesso ponete il burro a pezzetti e versate dell’ acqua. Unite il sale e un cucchiaino di zucchero e poi fate bollire.

Quando l’ acqua inizierà a bollire, togliere il pentolino dal fuoco e versate all’ interno la farina setacciata, poi girate per circa 10 minuti fin quando si vedrà formare una patina bianca. L’ impasto ottenuto versatelo in una ciotola, poi aggiungete le uova e mescolate bene l’ impasto. L’ impasto che otterrete sarà liscio e omogeneo.

Inserire l’ impasto nella sac-à-poche con bocchetta stellata e mettetelo su una teglia con carta da forno, formando così dei cerchi dal diametro di 8 cm, sui quali andrete a passare due volte la pasta choux.

Preriscaldate il forno a 190° e mettete a cuocere le zeppole per 25-30 minuti fino a che saranno dorate in superficie. Una volta pronte, fatele raffreddare e tagliatele a metà, per poi farcirle con la crema nel mezzo e sopra divertitevi a decorarle con le amarene o con delle ciliegie candite. A voi la scelta!

 

Buon divertimento e soprattutto buon appetito!

 

Ricetta consigliata da Maria Cristina Carlini