• Chiamaci : 3425262161
13Mag
2018
0

Festa della Mamma

La parola “mamma” è il primo vocabolo che ognuno di noi pronuncia. Una parola semplice ma ricca di significato, è composta da solo cinque lettere ma in esse è racchiuso il mondo. Dolcezza, amore, affetto, coccole, insegnamenti e ricordi … il tutto incastonato nella donna che si prende cura ogni giorno di noi. La fortuna più grande è quella di avere una mamma “chioccia” sempre attenta ai suoi cuccioli, super protettiva.

A chi non piacerebbe addormentarsi tra le braccia della propria mamma? Svegliarsi e chiamarla, sapendo già che lei verrà subito da noi e se siamo fortunati si infilerà con noi nel lettone?

La festa della mamma è un evento importante per tutti. In questo giorno i bambini donano alla loro mamma un dono: un mazzo di fiori, una scatola di cioccolatini, un libro di poesie e un’ infinità di baci e coccole!!!

Questa ricorrenza si festeggia, ogni anno, la seconda domenica del mese di maggio. Quest’ anno ricorre il 13 maggio!

 

 

Vi siete mai chiesti perché si celebra questa festa o chi ha deciso di istituirla?

Noi ragazzi de “Il Colibrì”, come degli attentissimi topini da biblioteca abbiamo consultato pile di libri,e curiosando anche sul web, abbiamo trovato delle informazioni e tante curiosità sulla festa della mamma. Avreste voglia di scoprirle?

L’ ideatrice di questa giornata fu Anna Reeves Jarvis, figlia di Ann Reeves Jarvis, dopo la fine della Guerra Civile vennero organizzate “Giornate dell’ amicizia tra madri”, giornate aventi l’ obiettivo di promuovere la riconciliazione tra gli ex nemici. Così Ann diede vita al “Mother’ s Friendship Day”, sempre a favore dei reduci di guerra. Dopo la morte della madre, Ann decise di dedicare alla madre il primo “Mother’ s Day” il 10 maggio 1908.

In seguito, precisamente il 9 maggio 1914 il presidente degli USA Woodrow Wilson decise di istituire la festa della mamma, ogni seconda domenica del mese di maggio, diffondendo anche una dolcissima usanza quella di regalare rose rosa alle mamme di tutto il mondo.

 

 

In tutto il mondo si celebra la mamma, ma ciò non avviene nella stessa data. In Norvegia la festa della mamma si celebra la seconda domenica del mese di febbraio; nei paesi dell’ Est Europa si celebra in concomitanza della “festa della donna” (8 marzo). In altri paesi ancora si celebra pensate un po’, il 21 marzo in occasione dell’ Equinozio di Primavera.

Le mamme sono importanti sempre, sono la fonte di energia della nostra vita e dovrebbero essere festeggiate tutti i giorni!

 

                                           

(Illustrazioni tratte dal libro:”Un attimo prima” di Cosetta Zanotti e AntonGionata Ferrari; casa editrice Lapis Edizioni)

 

 

Grazie mamma – Judith Bond

Grazie mamma
perché mi hai dato
la tenerezza delle tue carezze,
il bacio della buona notte,
il tuo sorriso premuroso,
la dolce tua mano che mi dà sicurezza.
Hai asciugato in segreto le mie lacrime,
hai incoraggiato i miei passi,
hai corretto i miei errori,
hai protetto il mio cammino,
hai educato il mio spirito,
con saggezza e con amore
mi hai introdotto alla vita.
E mentre vegliavi con cura su di me
trovavi il tempo
per i mille lavori di casa.
Tu non hai mai pensato
di chiedere un grazie.
Grazie mamma.

 

 

 

 

 

 

 

 

Auguri a tutte le mamme del mondo!!!

 

di Angela Volpi, Maria Grazia Volpi, Maria Cristina Carlini

Ph Maria Cristina Carlini